INFORMAZIONI LEGALI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

1. PREMESSE – IDENTIFICAZIONE DEL FORNITORE

I prodotti e/o servizi oggetto delle presenti “Condizioni Generali di Contratto” tramite il sito  web www.cantierecucina.com (di seguito il “sito“) sono proposti in vendita da CANTIERE CUCINA di Costa Solange e Nerini Samanta snc,  con sede in Pappiana (PI), cap 56017, via Lenin 38/A, Partita IVA, Codice Fiscale e iscrizione alla C.C.I.A.A. di Pisa n. 02207820503 (di seguito “CANTIERE CUCINA“)

2. CONTRATTO A DISTANZA

Con l’espressione “contratto a distanza”, si intende qualsiasi contratto concluso tra il fornitore e il consumatore nel quadro di un regime organizzato di vendita o di prestazione di servizi a distanza senza la presenza fisica e simultanea del fornitore e del consumatore, tramite l’uso esclusivo di uno o più mezzi di comunicazione a distanza (sito, email, telefono, posta ordinaria) fino alla conclusione del contratto stesso.

Il «Cliente» o «Consumatore» è la persona fisica che compie l’acquisto, di cui al presente contratto, per scopi non riferibili all’attività commerciale o professionale eventualmente svolta.

Il  «Fornitore» è il soggetto indicato al punto 1 e può essere indicato come fornitore o come CANTIERE CUCINA.

3. PRENOTAZIONE TRAMITE APPOSITI MODULI E CONCLUSIONE DEL CONTRATTO

3.1 I prodotti e servizi presenti sul nostro sito rappresentano solo una proposta alla trasmissione di offerte da parte del Cliente, ai sensi e per gli effetti dell’articolo 1336 c.c. Pertanto non costituiscono né offerta né proposta vincolanti e resta nella discrezionalità del Fornitore decidere relativamente all’accettazione delle eventuali proposte formulate dal Cliente.

3.2 Compilando i moduli di prenotazione di prodotti e servizi sul sito il Cliente è obbligato ad accettare le presenti Condizioni Generali di Contratto tramite selezione nel modulo di prenotazione; il Cliente si impegna altresì al futuro acquisto dei prodotti e/o servizi prenotati.

3.3 La corretta ricezione della proposta del Cliente è confermata da CANTIERE CUCINA mediante una risposta automatica inviata all’indirizzo di posta elettronica lasciato in fase di prenotazione, da preventivi@cantierecucina.com, che non ha valore di accettazione della proposta, ma solo di conferma di ricezione della stessa.

3.4 CANTIERE CUCINA trasmette al Cliente una seconda email di Conferma d’Ordine con il riepilogo dei prodotti richiesti, il costo totale dell’ordine, le spese di trasporto, le modalità di pagamento e di ritiro dei prodotti. Tale email costituisce contestuale accettazione vincolante da parte del Fornitore.

3.5 Qualora CANTIERE CUCINA non ritenesse opportuno o non fosse in grado di accettare la prenotazione o proposta del Cliente, ne darà immediata comunicazione scritta.

3.6 Il Cliente si impegna in maniera vincolante all’acquisto dei prodotti o servizi prenotati nel momento in cui risponde positivamente alla mail di conferma d’ordine oppure esegue il pagamento secondo una delle modalità previste nella mail di conferma d’ordine.

3.7 Se dopo 3 gg lavorativi dall’invio della conferma d’ordine il Cliente non risponde alla mail o non effettua il pagamento, CANTIERE CUCINA riterrà nulla la proposta di prenotazione inviata dal Cliente. Qualora quindi il Cliente volesse ricevere il prodotto e/o servizio dovrà procedere con una nuova prenotazione online tramite apposito modulo.

3.8 Accordi aggiuntivi, modifiche ed integrazioni del Contratto sono valide solo se confermate per iscritto da entrambe le parti.

4. OBBLIGHI DEL CLIENTE

L’acquisto dei prodotti e servizi è riservato a persone maggiori di età o che comunque abbiano le capacità d’agire. CANTIERE CUCINA non è in alcun modo responsabile nel caso in cui soggetti minori e/o incapaci agiscano in violazione di tale regola.
L’acquisto di prodotti e servizi sul sito presuppone il conferimento, da parte del Cliente, dei dati necessari alla corretta esecuzione del Contratto.
Il Cliente si impegna a comunicare dati corretti, aggiornati e veritieri relativi ad indicazioni anagrafiche, recapito personale ed, in generale, alle altre informazioni utili all’evasione dell’Ordine.
Tutti i dati forniti vengono trattati secondo la normativa vigente in materia di protezione dei dati personali. A questo link potete visionare la politica di CANTIERE CUCINA sull’Informativa sulla Privacy

5. PREZZI E PAGAMENTI

I prezzi dei prodotti e dei servizi sono espressi in Euro e comprensivi di IVA, salvo indicazioni diverse espressamente scritte sul sito.

Il costo della consegna, ove richiesta, varia a seconda della distanza e non è calcolabile automaticamente. Verrà indicato nella mail di conferma d’ordine. Il costo non supererà comunque la cifra di 1,00 euro a km (distanza a/r dalla sede di CANTIERE CUCINA)

Al punto 8 delle presenti Condizioni Generali di Contratto sono indicate le zone di consegna attualmente garantite. Il Cliente può comunque decidere di venire a ritirare la merce presso la nostra sede.

5.1 Il pagamenti disponibili sono due: bonifico bancario anticipato o contrassegno (contanti o assegno bancario non trasferibile). È ad esclusiva discrezione di CANTIERE CUCINA accettare il pagamento in contrassegno: il mancato pagamento della merce al momento della consegna determina l’interruzione della consegna stessa da parte di CANTIERE CUCINA e la impossibilità di effettuare ulteriori ordini, fatta salva ogni azione di CANTIERE CUCINA per recuperare il credito. Al Cliente moroso, anche a seguito del saldo di quanto dovuto, verranno accettati successivi ordini solo a seguito di pagamento anticipato.

6. DIRITTO DI RECESSO

L’articolo 59 del Codice del Consumo (eccezioni al diritto di recesso) stabilisce che il diritto di recesso per i contratti a distanza e i contratti negoziati fuori dei locali commerciali, è escluso, tra gli altri casi:

a. relativamente alla fornitura di beni che rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente (prodotti freschi o con scadenza inferiore a 30 gg dalla data di consegna);

b. relativamente alla fornitura di alloggi per fini non residenziali, il trasporto di beni, i servizi di noleggio di autovetture, i servizi di catering o i servizi riguardanti le attività del tempo libero qualora il contratto preveda una data o un periodo di esecuzione specifici;

6.1 È escluso il diritto di recesso nel caso in cui il Cliente sia un soggetto non consumatore, ai sensi della vigente normativa, e che quindi abbia agito nella conclusione del contratto nell’esercizio della propria attività imprenditoriale o autonoma.

6.2 Nell’eventualità in cui il Cliente decida di non accettare più il prodotto o servizio prenotato, perderà l’eventuale importo pagato. È discrezione univoca di CANTIERE CUCINA decidere di trasformare l’importo pagato del prodotto o servizio a cui i Cliente ha fatto rinuncia, in un buono spesa utilizzabile in futuro, entro un certo periodo di tempo stabilito.

7. REVOCA DELLA PRENOTAZIONE

Fatto salvo quanto espressamente scritto al punto 6 delle presenti Condizioni Generali di Contratto, il cliente ha facoltà di revocare la prenotazione dei prodotti e/o servizi.

La revoca della prenotazione può avvenire in forma scritta, tramite email, oppure secondo la modalità indicata al punto 3.5

La revoca esercitata dopo il pagamento del prodotto e/o servizio prenotato NON comporta in alcun modo la restituzione della somma versata, salvo quanto previsto al punto 6.2

8. TRASPORTO E CONSEGNE

8.1 Ove non diversamente concordato in maniera scritta, CANTIERE CUCINA garantisce di poter effettuare la spedizione dei beni acquistati dal Cliente con mezzi propri e personale incaricato. il Fornitore si riserva il diritto di utilizzare l’eventuale servizio di terzi corrieri.

8.2 Il luogo e l’orario di consegna vengono concordati con il Cliente in forma scritta a mezzo email

8.3 La firma da parte del Cliente della documentazione di consegna costituisce accettazione della merce. Ove sia applicata la modalità di pagamento per contanti alla consegna, in caso di impossibilità di provvedere al pagamento, la merce non verrà scaricata. In caso di mancata consegna per causa non imputabile a CANTIERE CUCINA, sarà possibile ritirare la merce il giorno seguente presso il laboratorio di CANTIERE CUCINA.

8.4 CANTIERE CUCINA garantisce il rispetto delle norme di qualità e conservazione relative ai prodotti trasportati, e al servizio di trasporto, esclusivamente fino al momento della consegna presso il luogo concordato con il Cliente.

8.5 Il Fornitore assicura la merce a sue spese contro i rischi abituali del trasporto.


8.6 Zona di consegna:

Pisa e provincia

Lucca città e provincia (lato Pisa)

Livorno città e provincia (lato Pisa)

9. DIRITTI DEL CLIENTE PER VIZI E GARANZIA

9.1 Il Cliente è tenuto a verificare la conformità della merce al momento della consegna. La firma da parte del cliente della documentazione di consegna costituisce accettazione della merce.

9.2 In caso di consegna di merce danneggiata, avariata o non corrispondente a quanto ordinato dal Cliente, con riferimento ai prodotti offerti sul sito, CANTIERE CUCINA provvederà alla sostituzione, senza ulteriori addebiti per il Cliente, nel più breve tempo possibile. Il Fornitore può in ogni caso rifiutare di provvedere alla sostituzione se il Cliente non ha adempiuto agli obblighi di pagamento ovvero è moroso, in tutto o in parte.

9.3 I prodotti che vengono proposti e venduti a “peso”, vengono pesati da CANTIERE CUCINA per mezzo di strumenti elettronici che garantiscono la correttezza del peso. La tara (peso della confezione e di eventuali vassoi) non è compreso nel peso della merce, che quindi viene pesata al netto. Rispetto al peso concordato in fase di prenotazione del prodotto, CANTIERE CUCINA considera accettabile una tolleranza del cinque per cento; uno scostamento per eccesso o difetto del peso netto, pertanto, non potrà dar luogo a reclamo. Scostamenti superiori (per difetto) potranno essere segnalati dal Cliente e reintegrati in una successiva spedizione.

9.4 CANTIERE CUCINA esclude ogni responsabilità relativamente al cattivo stato dei prodotti dovuta ad impropria conservazione successiva al momento della consegna.

10. PREZZI E IMMAGINI DI PRODOTTI E SERVIZI

CANTIERE CUCINA garantisce la massima qualità dei prodotti e servizi proposti e visibili attraverso foto e video; le immagine dei prodotti riportata sul sito sono tuttavia da considerarsi puramente indicativa e possono differire dalla reale consistenza degli stessi. Il Fornitore si riserva il diritto di apportare modifiche migliorative dei prodotti senza nessun obbligo di preavviso o di sostituzione delle immagini.

I prezzi riportati sul sito relativi ai vari prodotti e servizi, oltre alle eventuali spese accessorie, possono essere in qualsiasi momento modificate da CANTIERE CUCINA; le variazioni hanno valore dal momento della pubblicazione sul sito. Prenotazioni e Conferme d’Ordine precedenti la modifica dei prezzi, non verranno interessate e rimarranno invariate oltre che valide in base alle presenti Condizioni Generali di Contratto.

11. FORZA MAGGIORE

CANTIERE CUCINA non è responsabile del ritardo nell’adempimento del Contratto regolato dalle presenti Condizioni Generali di Contratto, se il ritardo è causato da circostanze al di fuori di un ragionevole controllo o da cause di forza maggiore. In caso di ritardo dell’adempimento per causa di forza maggiore CANTIERE CUCINA avrà diritto ad una proroga dei termini necessaria per adempiere.

12. MODIFICHE ALLE PRESENTI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CANTIERE CUCINA, si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento e senza preavviso le presenti Condizioni Generali di Contratto.

Le modifiche verranno applicate immediatamente dopo la pubblicazione online, sul sito www.cantierecucina.com, del presente documento che ogni utente deve consultare ed approvare prima di ogni prenotazione. La modifiche non saranno applicabili alle Prenotazioni e/o alle Conferme d’Ordine già in corso.

13. TUTELA DEI DATI PERSONALI DEGLI UTENTI

Qualsiasi informazione o dato inviato e trasmesso a CANTIERE CUCINA attraverso questo sito sarà trattato da CANTIERE CUCINA nel rispetto della legge sulla privacy. L’utente si impegna a non trasmettere a questo sito materiale dal contenuto osceno, volgare, pornografico, diffamatorio, blasfemo o lesivo di qualsiasi diritto tutelato dalla legge Italiana vigente; in caso contrario se ne assumerà la completa responsabilità ai sensi di legge.

14. LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE

La normativa relativa alla compravendita di prodotti e servizi effettuata per il tramite di mezzi elettronici è contenuta nel D.Lgs. 206 del 6 settembre 2005 (vendite a distanza con i consumatori) e nel D.Lgs. 70 del 9 aprile 2003 (commercio elettronico).

Per la soluzione di controversie derivanti dalla conclusione del Contratto di Vendita a Distanza, se il cliente è un consumatore la competenza territoriale inderogabile è del giudice del luogo di residenza o di domicilio del consumatore, purché ubicata in Italia. In tutti gli altri casi la competenza territoriale è esclusivamente quella del Foro di Pisa.

Informativa sulla Privacy

Accedi alla nostra pagina per conoscere la politica di CANTIERE CUCINA sulla normativa sulla Privacy

Vai alla pagina

Politica sui cookies

Accedi alla nostra pagina per conoscere la politica di CANTIERE CUCINA sull'utilizzo dei cookies

Vai alla pagina

Utilizzo del Sito

Accedi alla nostra pagina per conoscere le regole di utilizzo del sito di CANTIERE CUCINA

Vai alla pagina